La dimensione territoriale del PNRR_18 ottobre 2022_conferenza_IUAV Venezia

a cura di Laura Fregolent Università Iuav di Venezia, dipartimento di Culture del progetto e Federica di Piazza NUVAP – Dipartimento per le Politiche di Coesione, Presidenza del consiglio dei Ministri

INTERVENTI

Piercarlo Romagnoni, Direttore del dipartimento di Culture del progetto
Elena Franco, Comitato scientifico Confesercenti di Lombardia, Piemonte e Veneto
Luca Tamini, Politecnico di Milano - DAStU
Federica di Piazza, NUVAP – Dipartimento per le Politiche di Coesione, Presidenza del consiglio dei Ministri)

Michele Talia, INU Istituto Nazionale di Urbanistica
Antonella Galdi, ANCI
Gianfranco Viesti, Università di Bari
Sabina De Luca, Forum Disuguaglianze e Diversità
Michele Lacchin, Confesercenti
Patrizia Lattarulo, IRPET Toscana

Lorenzo Bellicini, CRESME
Paolo Testa, Ufficio Urbanistica e Rigenerazione Urbana di Confcommercio
Marco Bussone, UNCEM
Francesco Gastaldi, Università Iuav di Venezia
Marco Magrassi, NUVAP – Dipartimento per le Politiche di Coesione, Presidenza del Consiglio dei Ministri

PROGRAMMA

 

 

 

Logistica e paesaggi del commercio online_Trasporti&Cultura_n. 62-63_17 ottobre 2022_Politecnico di Milano

Falsetti M, Tamini L. (a cura di) (numero monografico), Logistica e paesaggi del commercio online

Trasporti&Cultura, 62-63, 2022 - ISSN: 2280-3998 (rivista scientifica Anvur - double-blind peer review)

 

PRESENTAZIONE RIVISTA: Politecnico di Milano, 17 ottobre 2022

Intervengono

  • Laura Facchinelli, direttrice della rivista
  • Elena Franco, architetto, Il rapporto tra commercio e logistica nel quadro urbanistico da riformare
  • Paolo Pileri, Dastu Polimi, Logistica, territorio e consumo di suolo. Un elefante in cristalleria
  • Marco Falsetti, Facoltà di Architettura, Sapienza Roma, Less (space) is more (money): magazzini multipiano e torri della logistica in Asia orientale e Sud Pacifico
  • Luca Tamini, Dastu Polimi, Insediamenti logistici, e-commerce e governo del territorio: indirizzi per una valutazione integrata delle esternalità
  • Studenti del Laboratorio di Urbanistica: domande agli autori

 

Distretti del commercio e Rigenerazione urbana_15 settembre 2022_Modena-Vignola

Workshop tecnico riservato agli Amministratori locali

15 settembre 2022 ore 10,00 - Sede Centrale Lapam - Modena

Apertura Lavori
Daniele Casolari, Segretario Licom

Relatori
Stefano Bellei, Segretario Generale della Camera di Commercio di Modena
Luca Tamini, Politecnico di Milano
Oliviero Cresta, Manager di Distretti del Commercio
Elena Franco, Architetto, esperta di politiche integrate

Conclusioni
Carlo Alberto Rossi, Segretario Generale Lapam


15 settembre 2022 ore 16,00 - Teatro Fabbri - Vignola, MO

Saluti iniziali

Daniele Casolari, Segretario Licom

Emilia Muratori, Sindaco di Vignola

Gilberto Luppi, Presidente Generale Lapam

Monica Salvioli, Ufficio Studi Lapam

Relatori
Andrea Corsini, Assessore al Commercio Regione ER
Luca Tamini, Politecnico di Milano
Oliviero Cresta, Manager di Distretti del Commercio
Elena Franco, Architetto, esperta di politiche integrate

Conclusioni
Cinzia Ligabue, Presidente Licom

Coordina
Livio Lazzari, Giornalista Lapam

PROGRAMMA

Rassegna stampa

 

 

PNRR e servizi di prossimità. Quali le sfide a scala regionale?_7 settembre 2022_AISRE Milano

SESSIONE SO.36.01 - PNRR e servizi di prossimità. Quali le sfide a scala regionale?
Presiedono: Laura Fregolent, Luca Tamini, Elena Franco

BORGHI: RIGENERAZIONE CULTURALE, SOCIALE ED ECONOMICA
Elena Franco

LA RIGENERAZIONE URBANA NEL PNRR
Laura Fregolent

NEXT GENERATION, ECONOMIA LOCALE E QUALITÀ DELLO SVILUPPO
Luca Zanderighi

NUOVE ECONOMIE URBANE E SPAZI DI PROSSIMITÀ
Michele Lacchin

PNRR IN VENETO: LA SFIDA DELLA SEMPLIFICAZIONE
Giorgia Vidotti

PNRR IN FRIULI VENEZIA GIULIA: UN NUOVO APPROCCIO PER GOVERNARE LA COMPLESSITÀ
Sandra Sodini, Roberta Capuis

PNRR, DISTRETTUALITÀ E PROSSIMITÀ: TEMI E QUESTIONI APERTE
Luca Tamini

VERSO UNA POST CAR MOBILITY PER TERRITORI PIÙ EQUI. SPERIMENTAZIONE DI UN INDICE DI ACCESSIBILITÀ DI PROSSIMITÀ AI SERVIZI IN UN QUARTIERE DI MILANO
Giovanni Lanza, Paola Pucci, Luigi Carboni

Aula Beltrami - Mercoledì 07 settembre 9.00-12.30

PROGRAMMA

 

 

Di.Te – Post-Covid: i cambiamenti e le trasformazioni di città e territori_6 settembre 2022_AISRE Milano

AISRe Associazione Italiana di Scienze Regionali
XLIII Conferenza Scientifica Annuale
Città e Regioni in transizione
Milano, 5-7 settembre 2022

Di.Te - Post-Covid: i cambiamenti e le trasformazioni di città e territori
Presiede Ezio Micelli, Direttore DiTe

Partecipano alla discussione
- Paolo Figini, CAST – Università di Bologna
- Ilaria Mariotti, Politecnico di Milano
- Eleonora Righetto, Università di Padova
- Luca Tamini, Politecnico di Milano
- Carolina Pacchi, Politecnico di Milano

Aula De Donato - Martedì 6 settembre 14.00-15.30

PROGRAMMA

 

 

Regione FRIULI VENEZIA GIULIA-Informest_PNRR Borghi Progetto pilota_borgo Castello di Gorizia_CLUSTER-MANAGER_settembre-dicembre 2022

“Supporto metodologico e accompagnamento formativo al cluster n. 1 Distrettualità urbana e rigenerazione economica, turistica e sociale sui temi della governance e della gestione unitaria del distretto, sul processo di riuso delle unità immobiliari sfitte ai piani terra e sulla definizione di criteri selettivi per l’individuazione del profilo curriculare e professionale del cluster manager” - Misura PNRR “Borghi linea A – progetto pilota per la rigenerazione culturale, sociale ed economica dei borghi a rischio abbandono e abbandonati della Regione Friuli Venezia Giulia – Borgo Castello di Gorizia”.

Attività svolta da URB&COM Lab per INFORMEST - organismo di diritto pubblico (cfr. art. 42 della L.R. Friuli Venezia Giulia 21 dicembre 2012, n. 26) - per il consorzio CISE - Construction Innovation and Sustainable Engineering presso il Politecnico di Milano finalizzata a individuare - in forma condivisa con Regione e Comune di Gorizia – una governance evoluta della distrettualità urbana caratterizzante il cluster 1, una metodologia di indagine e una progettualità finalizzata al riuso delle unità immobiliari sfitte ai piani terra di Borgo Castello e definire criteri selettivi per l’individuazione qualitativa del profilo curriculare e professionale del cluster manager.

Comune di RHO_Supporto al bando regionale per il Distretto urbano del commercio, bando imprese e manager di distretto_luglio 2022-luglio 2023

Contratto DASTU: attività di consulenza scientifica promossa dall'Area Pianificazione Territoriale del Comune di Rho (Città metropolitana di Milano) e svolta dal Dipartimento di Architettura e Studi Urbani (DAStU) del Politecnico di Milano (resp. scient.: prof. Luca Tamini) relativa al supporto tecnico e metodologico finalizzato a:

  • la partecipazione al Bando regionale Sviluppo dei Distretti del Commercio 2022-2024
  • la redazione del Bando per le imprese
  • l’individuazione del Manager di Distretto attraverso un lavoro di condivisione con l’amministrazione comunale e il partenariato stabile fra i professionisti e gli esperti di settore.

I dehors nel post pandemia. Dall’occupazione di suolo al progetto di spazio pubblico_12 luglio 2022_Roma

La regolazione del suolo pubblico tra istanze di liberalizzazione, esigenze di fiscalità locale e motivi imperativi di interesse generale si intreccia oggi con i temi di governo e di gestione integrata delle città a partire da esigenze diverse e spesso non coincidenti, nel difficile equilibrio tra libertà di iniziativa economica, vincoli di bilancio comunale, tutela del patrimonio storico-architettonico e culturale ma anche fruibilità e attrattività delle città per una migliore qualità della vita dei cittadini e dei turisti.

È su aspetti così complessi che il seminario intende porre l'accento mettendo a confronto istituzioni, imprese e organi di controllo e pianificazione con l'obiettivo di uscire da stereotipi e pregiudizi e mettendo al centro la composizione degli interessi delle comunità.

Iniziativa promossa da FIPE - Federazione Italiana Pubblici Esercizi, Roma, 12 luglio 2022, ore 10,30-13,00.

PROGRAMMA

 

BRESCIA-Comitato per lo sviluppo economico locale_Monitoraggio 2022 della geografia dell’offerta Distretto Urbano del Commercio_luglio-settembre 2022

Attività di studio e analisi svolta da URB&COM Lab (resp. tecnico: dott. Giorgio Limonta) per il consorzio CISE presso il Politecnico di Milano finalizzata al monitoraggio della geografia dell’offerta del Distretto Urbano del Commercio (DUC) della città di Brescia, previsto dal Comitato per lo sviluppo economico locale.

Nel dettaglio, l’analisi di contesto e l’attività di monitoraggio 2022 evidenzieranno attraverso il confronto con il rilievo effettuato nel mese di settembre 2021 e con i precedenti rilievi del 2020 (ante e post lockdown) tutte le variazioni intercorse nel periodo analizzato, definendo i processi evolutivi dell’offerta attraverso l’individuazione dei punti di forza e di debolezza, delle opportunità e direttrici di sviluppo, delle vocazioni territoriali da valorizzare.

L’attività di monitoraggio si articola in due fasi distinte e prevede:

  • Fase 1 Rilievo sul campo. Mappatura attraverso apposita app di survey delle modifiche intervenute nel periodo settembre 2021-luglio 2022 alle attività presenti entro il perimetro del DUC della città di Brescia, con una comparazione e confronto tra le attività commerciali intese in modo specifico come "esercizi di vicinato” rilevate mediante l’aggiornamento del monitoraggio della geografia dell’offerta e i dati forniti dal Comune di Brescia che vedranno l’aggiornamento di quelli caricati sull’Osservatorio regionale sul commercio di Regione Lombardia (attualmente in fase di aggiornamento)
  • Fase 2 Restituzione e analisi. Restituzione informativa del rilievo effettuato sul campo, aggiornamento del geodatabase in ambiente GIS, costruzione di report analitici comprensivi di cartografie e statistiche e integrazione delle informazioni relative alle attività economiche con i Place ID di Google partendo dal database integrato fornito dal DUC Brescia.

 

RIGENERAZIONE URBANA e PNRR_28 giugno 2022_Lugo (RA)

L’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza comporta un impegno straordinario per le Amministrazioni pubbliche e la sua efficacia è strettamente correlata al coinvolgimento delle comunità locali, delle rappresentanze economiche e professionali e delle associazioni territoriali.

Considerate la portata del Piano e l’eccezionalità delle risorse, la riflessione propone il superamento dell’approccio settoriale, che per lungo tempo ha caratterizzato commercio e urbanistica, a favore di politiche territoriali strategiche e urbane da attuarsi attraverso un insieme integrato di interventi nella città pubblica e privata per rigenerare il sistema delle economie locali.

Per cogliere al meglio questa opportunità servono una regia unitaria e competente, team di lavoro trasversali, nuove professionalità e profili manageriali.

Convegno promosso da Confcommercio Ascom Lugo (RA) con il patrocinio dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

PROGRAMMA