Comune di Parma_Il commercio a Parma. Stato dell’arte, prospettive e confronti_workshop_Palazzo del Governatore_13 ottobre 2021

Analizzare la congiuntura economica pre e post-pandemica per definire le future prospettive per il settore del commercio della città di Parma è l'obiettivo del convegno in programma mercoledì 13 ottobre dalle 15 presso l'Auditorium Mattioli di Palazzo del Governatore, in piazza Garibaldi. In format di workshop, l'incontro dal titolo: "Il commercio a Parma. Stato dell'arte prospettive e confronti" è promosso dal Comune di Parma nell'ambito di Pama Capitale Italiana della cultura 2021 ed è aperto anche a diversi contributi provenienti da territori posti dentro e fuori l'ambito regionale. L'iniziativa vuole essere l'occasione per presentare l'indagine sulle dinamiche insediative in ambito commerciale, che si è svolto tra il 2019 e il 2021, quindi comprensive del periodo di pandemia, commissionato dal Comune di Parma al Politecnico di Milano - Consorzio CISE (URB&COM Lab).

IL COMMERCIO A PARMA. STATO DELL’ARTE, PROSPETTIVE E CONFRONTI

  • ORE 15.00 – LUCA TAMINI – POLITECNICO DI MILANO – Consorzio CISE - URB&COM Lab
    PARMA 2021. DINAMICHE, PROSPETTIVE E STRUMENTI DI TUTELA DELLE ATTIVITÀ ECONOMICHE URBANE"
  • ORE 15.45 –TESTIMONIANZE
    - NICOLA VISCARDI – MANAGER DI DISTRETTO (BERGAMO), “DI COSA PARLIAMO QUANDO PARLIAMO DI MANAGER DI DISTRETTO?”
    - GIOVANNI FONTANA – MANAGER DI DISTRETTO (BRESCIA), “ANALISI, PROCESSI PARTECIPATIVI E SVILUPPO DI POLITICHE ATTIVE”
    - FRANCESCA SIDOLI – ASSESSORE AL COMMERCIO (REGGIO EMILIA)
  • ORE 16.45 – CRISTIANO CASA - ASSESSORE ALLE ATTIVITÀ ECONOMICHE (COMUNE DI PARMA)

Mercoledì 13 ottobre 2021 - ore 15,00

AUDITORIUM MATTIOLI - PALAZZO DEL GOVERNATORE - PIAZZA GARIBALDI 19 - PARMA

Rassegna stampa

Confcommercio ASTI_Corso di formazione webinar_Distretti del commercio_settembre-ottobre 2021

Attività svolta da URB&COM Lab per il CISE - Construction Innovation and Sustainable Engineering, consorzio universitario costituito dal Politecnico di Milano, Università di Bergamo, Università di Brescia, Università di Pavia e Università di Parma.

Il corso di formazione si articola in due moduli distinti per complessive 50 ore:

1) I DISTRETTI DEL COMMERCIO: SFIDE E OPPORTUNITA' (20 ore)

2) LA GESTIONE INTEGRATA DEL COMMERCIO URBANO: STRUMENTI E BUONE PRATICHE (30 ore).

DOCENTI:

  • Elena Franco, architetto, esperta di town centre management
  • Giorgio Limonta, urbanista, esperto di GIS e rappresentazione delle geografie dell’offerta
  • Mario Paris, docente di Urban Planning, Universidad de Valladolid - Politecnico di Milano
  • Stefano Saloriani, dottore di ricerca in Urban Planning, Politecnico di Milano
  • Luca Tamini, professore di Urbanistica, responsabile Urb&Com Lab, Politecnico di Milano
  • Luca Zanderighi, professore di Marketing e strategie di impresa, Dipartimento di Economia, Management e Metodi Quantitativi, Università degli Studi di Milano

Timing: settembre - ottobre 2021

Confesercenti Regionale Lombardia_Comitato scientifico PNRR_luglio 2021-marzo 2022

Il contributo si configura come supporto metodologico e accompagnamento tecnico-scientifico alle Confesercenti Regionali di Lombardia, Piemonte e Veneto in relazione a un duplice livello di azione:

  • Culturale e politico strategico: di contributo e monitoraggio della stagione riformativa che si apre, anche alla luce di quanto previsto nel PNRR-Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (nazionale e regionali). Con particolare attenzione al tema dell’impatto che il digitale ha e avrà sulla trasformazione della città e del territorio (e con conseguente attenzione agli effetti urbanistici e insediativi). Questo livello di azione terrà conto di due interlocutori: il mondo degli enti locali e delle Regioni, da un lato, con i quali aprire un’interlocuzione sulle norme e sulle riforme, e il mondo dei cittadini, specie i più giovani, con i quali aprire un’interlocuzione di tipo culturale di riflessione sulla responsabilità del consumo.
  • Tecnico operativo: per la creazione di una cassetta degli attrezzi a servizio dei Distretti del commercio (ma anche di quei territori che sono fuori per motivi diversi da questa politica attiva) che possa contribuire con strumenti tecnici e pratici alla rigenerazione del commercio, turismo e servizi anche in sinergia con altri soggetti del territorio (enti locali, sistema camerale, fondazioni di origine bancaria, terzo settore produttivo, associazionismo, università e ricerca, scuola, ...).

 

Comune di Cesano Maderno (capofila)_Riconoscimento del Distretto Diffuso del Commercio_luglio 2021_febbraio 2022

Attività svolta da URB&COM Lab per il CISE – Construction Innovation and Sustainable Engineering di supporto metodologico e di assistenza tecnico-scientifica al Comune di Cesano Maderno (MB), finalizzato alla redazione della documentazione utile alla richiesta di individuazione dell’ambito territoriale di Cesano Maderno e dei Comuni contermini di Seveso e Barlassina come Distretto Diffuso del Commercio, da sottoporre al Direttore Generale della Direzione competente di Regione Lombardia, in riferimento alla DGR VIII/10397 del 28 ottobre 2009 “Modalità per l’individuazione degli ambiti territoriali Distretti del Commercio, ai sensi dell’art. 4bis n. 14/1999”.

Rassegna stampa

Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi_Presentazione 31° rapporto Milano Produttiva_6 luglio 2021

RIPENSARE MILANO OLTRE IL 2020 DATI, ANALISI E PROSPETTIVE

Presentazione del 31° rapporto MILANO PRODUTTIVA sull’economia dei territori di Milano, Monza Brianza e Lodi

A distanza di un anno dallo scoppio della crisi pandemica che durante il 2020 ha duramente colpito l'economia globale, nel quadro internazionale si iniziano a intravedere i primi segnali di ripresa. Anche grazie alla spinta delle risorse comunitarie del programma Next Generation EU, il Paese si appresta a vivere una nuova stagione di rilancio che vedrà coinvolti tutti gli attori del nostro sistema economico, chiamati a contribuire alla costruzione di un nuovo equilibrio basato su un modello di sviluppo sostenibile e inclusivo, in grado di garantire una maggiore equità tra territori, generazioni e generi.

Agenda

• Intervento di apertura - Carlo Sangalli, Presidente Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi

• Presentazione Rapporto Milano produttiva - Elena Vasco, Segretario generale Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi

• Giovani e internazionalizzazione, driver per la ripresa - Stefano Ronchi, Politecnico di Milano

• Rigenerazione urbana e trasformazioni delle attività economiche - Luca Tamini, Politecnico di Milano

modera Giovanni Pons, La Repubblica.

Martedì 6 luglio 2021 - ore 11,00 webinar

Comune di Mantova-Settore Territorio e Ambiente_Variante al PGT: sperimentazione strumenti disciplina commerciale_giugno-dicembre 2021

Attività di ricerca svolta dal Dipartimento di Architettura e Studi Urbani (DAStU) del Politecnico di Milano relativa alla REVISIONE DELLA DISCIPLINA COMMERCIALE E DELLE ATTIVITÀ ECONOMICHE A SERVIZIO DEL CITTADINO AI FINI DELLA REDAZIONE DELLA VARIANTE AL PGT DEL COMUNE DI MANTOVA (resp. scient.: prof. Luca Tamini, URB&COM Lab).

La “SPERIMENTAZIONE DI STRUMENTI DI DISCIPLINA COMMERCIALE A SUPPORTO DEL DISTRETTO URBANO DEL COMMERCIO E DELLA VARIANTE AL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO” consiste in:

  1. Analisi storica della geografia dell’offerta e del sistema distributivo esistente
  2. Analisi dei procedimenti autorizzativi e normativa locale vigente
  3. Programmazione (cfr. L.R. 18/2019: indifferenza funzionale, medie strutture e riuso, premialità nel distretto urbano del commercio)
  4. Accompagnamento tecnico-scientifico all’aggiornamento degli elaborati di PGT e alla redazione della norme per l’insediamento delle attività commerciali all’interno del Piano di Governo del Territorio
  5. Redazione e supporto metodologico ai Criteri per l’insediamento delle medie strutture di vendita
  6. Partecipazione al gruppo di lavoro della variante al PGT.

Rassegna stampa: La Voce di Mantova, 1 giugno 2021

 

Architetture lungo le autostrade_streaming 7 maggio 2021

UNIVERSITY OF PADOVA – SCHOOL OF ENGINEERING
MASTER DEGREE IN ENVIRONMENTAL ENGINEERING
LAND PLANNING AND MANAGEMENT

Architetture lungo le Autostrade
presentazione del n. 58 della rivista Trasporti & Cultura

venerdì 7 maggio 2021 – h 15:00 – 18:00

Saluti

Giovanna Osti (Ordine degli Architetti PPC di Padova)
Alessandro Bove (Fondazione Ingegneri Padova)

Apertura e Presentazione
Laura Facchinelli (Trasporti e Cultura)
Luigi Siviero (UniPD)

Origine e sviluppo delle architetture autostradali
Laura Greco (UniCAL)

Angelo Bianchetti, l’architetto degli autogrill
Francesco Spada (UniCAL)

I luoghi di ristoro autostradali nel cinema
Fabrizio Violante (Architetto)

Forme cospicue
Luigi Stendardo (UniNA)

L’autostrada del Brennero e l’architettura del transito
Carlo Costa (Autostrada del Brennero SpA)

Aree di servizio, nuovi formati e scenari evolutivi
Luca Tamini (PoliMI)

Discussione
Conclusione

Programma

Comunità Montana di Valle Trompia (BS)_”Supporto tecnico-scientifico per il riconoscimento del Distretto Diffuso del Commercio” (18 Comuni)_marzo 2021-febbraio 2022

Attività di ricerca svolta da URB&COM Lab per il consorzio universitario CISE – Construction Innovation and Sustainable Engineering del Politecnico di Milano.

Il servizio di supporto tecnico-scientifico per l’analisi del dimensionamento e posizionamento territoriale del Distretto Diffuso del Commercio verrà svolto in stretto contatto con gli uffici preposti di Comunità Montana di Valle Trompia e il tavolo di coordinamento del commercio costituito dai 18 Comuni del territorio, in coerenza con la DGR Lombardia VIII/10397 del 28 ottobre 2009 e l’art. 4bis della L.R. n. 14 del 23 luglio 1999.

L’incarico consiste nella restituzione delle seguenti attività:

FASE 1:

– indagine conoscitiva: individuazione delle principali polarità del territorio costituite sia dagli attrattori commerciali che turistiche, manufatturiere, di servizio e ricettive;

– individuazione delle attività commerciali storicamente presenti nell’area ed espressione delle tipicità locali;

– analisi della qualità urbana (arredo urbano, aree verdi, segnaletica, pulizia, sicurezza) e analisi dell’offerta di servizi (animazione/eventi, attività culturali e di intrattenimento, quantità e qualità del servizio commerciale, ecc.);

– riconoscimento, individuazione e perimetrazione di ambiti specifici del distretto del commercio caratterizzati dalla presenza di addensamenti di attività economiche urbane e da una potenziale competitività dal punto di vista commerciale e territoriale;

– analisi delle potenzialità di sviluppo e di crescita, considerando le progettualità in corso che coinvolgono l’ambito del futuro DID.

FASE 2:

– Governance del Distretto: definizione dell’Accordo di Distretto tra Comuni e Associazioni imprenditoriali del commercio e dell’artigianato maggiormente rappresentative a livello provinciale, Camera di Commercio di Brescia e partner locali;

FASE 3:

– redazione del Programma di Distretto con l’obiettivo di individuare strategie di medio periodo orientate alla definizione di politiche attive di carattere commerciale, urbanistico e fiscale per il sostegno e il rilancio delle attività economiche a scala urbana e territoriale;

FASE 4:

Monitoraggio: valutazione degli esiti delle politiche attive implementate – oltre gli effetti dell’emergenza sanitaria in corso (Covid-19) – considerata strategica al fine di verificare l’efficacia delle strategie intraprese.

CAT Confesercenti Puglia_”Politiche attive del commercio e Manager di distretto”_corso di formazione webinar_febbraio-aprile 2021

Attività di formazione online-webinar (40 ore da febbraio ad aprile 2021) svolta da URB&COM Lab per il CAT Confesercenti Puglia dedicato alle associazioni territoriali di Confesercenti, alle Confcommercio locali e ai Comuni della Puglia.

Coordinatori scientifici:

  • Elena Franco, architetto, esperta di town centre management
  • Luca Tamini, professore di Urbanistica, resp. scient. Urb&Com Lab.

Interventi di:

  • Sara Carraro, Confesercenti metropolitana Venezia Rovigo
  • Andrea Cereser, sindaco di San Donà di Piave
  • Giovanni Fontana, manager di distretto
  • Michele Lacchin, Confesercenti metropolitana Venezia Rovigo
  • Daniela Silvestri, Regione Puglia
  • Antonio Vinci, Confesercenti Parma
  • Francesca Zampano, Regione Puglia
  • Luca Zanderighi, professore ordinario di Marketing, Università degli Studi di Milano.

Bibliografia:

Franco E., Tamini L., Zanderighi L. (2020), Commercio e Distretti: un patto per lo sviluppo, Rimini, Maggioli.