Confcommercio-Imprese per l’Italia_Urbanistica Giornate di FORMAZIONE_Regolamenti centri storici_D.Lgs. 222/2016_Roma 17-18 ottobre 2019

A partire dal D.Lgs. n. 222 del 2016 (Decreto “SCIA 2”), il corso prevede un approfondimento, teorico e pratico, sulla nuova disciplina del commercio in particolari aree di pregio che permette di perimetrare parti di città in cui limitare o subordinare ad autorizzazione l’esercizio di alcune attività, individuate con riferimento al tipo o alla categoria merceologica, ritenute non compatibili con le esigenze di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale.

RELATORI:

Roberta Capuis, Responsabile Settore Urbanistica e Rigenerazione Urbana di Confcommercio-Imprese per l’Italia

Luca Tamini, Professore di Urbanistica del Politecnico di Milano

Ilaria Mussini, Confcommercio Genova

Giancarlo Tonelli, Confcommercio Bologna

Davide Urban, Confcommercio Ferrara

Otello Vendramin, Confcommercio Padova


giovedì e venerdì  17 e 18 ottobre 2019 – Confcommercio-Imprese per l’Italia – Piazza G.G. Belli, 2 – Roma

PROGRAMMA

Comunicato stampa

Confesercenti Regionale Lombardia_”Piani di Governo del Territorio e regolazione urbanistica dei servizi commerciali e logistici in Regione Lombardia: buone pratiche, linee guida e indirizzi strategici”_luglio 2019-marzo 2020

Nell’ambito della Convenzione Quadro tra il Politecnico di Milano – Dipartimento di Architettura e Studi Urbani (resp.: prof. Luca Tamini) e Confesercenti Lombardia per attività di collaborazione scientifica, firmata il 4 febbraio 2019, tale programma di ricerca si configura come supporto metodologico e tecnico-scientifico focalizzato alla restituzione di un quadro di conoscenze e di proposte di carattere urbanistico-commerciale derivanti da una lettura critica degli elementi normativi e regolativi presenti in un campione significativo di Piani di Governo del Territorio attualmente vigenti in Regione Lombardia.

Obiettivi:

– definizione del campione di Comuni tenendo conto sia della forte diversificazione territoriale e demografica lombarda, sia degli ambiti oggetto di localizzazione delle grandi strutture di vendita, dei parchi commerciali pianificati e “di fatto”, delle nuove piattaforme logistiche, delle dismissioni commerciali di grande formato e delle politiche attive del commercio (Distretti del commercio);

– individuazione delle criticità e delle opportunità presenti nei documenti urbanistici analizzati e definizione di obiettivi strategici di medio periodo orientati alla redazione di linee guida e indirizzi di carattere urbanistico e commerciale sia per il governo dei differenti insediamenti commerciali, sia per il sostegno e il rilancio delle attività economiche urbane (es. trattamento urbanistico e regolativo dei distretti del commercio e delle piattaforme logistiche, coerenza con la nuova legge regionale sulla rigenerazione urbana e territoriale, …).

Timing: luglio 2019 – marzo 2020

Politecnico di Milano_THE GEOGRAPHIES OF DISRUPTIONS_seminar_Aula Magna_8 luglio 2019

About Urban Innovation. Place and Policy Making for Production and Consumption
Ciclo di Seminari DAStU (2019)
Comitato scientifico: Simonetta Armondi, Stefano Di Vita, Valeria Fedeli, Carolina Pacchi, Andrea Rolando e Luca Tamini

Relatori: Yonn Dierwechter (University of Washington, Tacoma), Tassilo Herrschel (University of Westminster), Tommi Inkinen (University of Turku), Mina Di Marino (Norwegian University of Life Sciences), Montserrat Pallarès Barberà (Universitat Autonoma de Barcelona), Hans Westlund (KTH Royal Institute of Technology, Stockholm), Mark Wilson (Michigan State University), Simonetta Armondi, Stefano Di Vita, Valeria Fedeli, Ilaria Mariotti, Maurizio Meriggi, Carolina Pacchi, Gabriele Pasqui, Andrea Rolando (Politecnico di Milano).


lunedì 8 luglio 2019 ore 9,00-13,00 – Politecnico di Milano – Aula Magna – piazza Leonardo da Vinci 32

PROGRAMMA

INTESA SANPAOLO Provis Spa_Studio delle potenzialità dell’ex centro commerciale dismesso Le Acciaierie di Cortenuova (BG): indicazioni di carattere urbanistico-commerciale e gestionale-economico_giugno 2018-dicembre 2019

Responsabili scientifici: prof. Luca Tamini (contratto DASTU PoliMi), con prof. Luca Zanderighi (DEMM Dipartimento di Economia, Management e Metodi Quantitativi, Università degli Studi di Milano), prof.ssa Alessandra Oppio (DASTU), dott. Giorgio Limonta e dott. Mario Paris (URB&COM Lab).

Il programma di ricerca “Studio delle potenzialità dell’ex centro commerciale Le Acciaierie di Cortenuova (BG) dismesso: indicazioni di carattere urbanistico-commerciale e gestionale-economico per un progetto-pilota a scala nazionale” si articola nei seguenti quattro punti:

1) Uno studio integrato con la ricognizione qualitativa dei differenti documenti urbanistici prodotti dall’amministrazione comunale e provinciale nei diversi ambiti economici di settore e con la restituzione interpretativa delle opportunità di sviluppo presenti del contesto territoriale di Cortenuova.

2) Una fase di interlocuzione con la Pubblica Amministrazione a scala locale e territoriale (Comune, Provincia, Regione), con la Camera di Commercio, con la società di gestione della Brebemi, con le principali associazioni imprenditoriali e di categoria e una successiva partecipazione a incontri tecnici con i soggetti istituzionali.

3) Un insieme di indicazioni, di indirizzi e di contributi propositivi di carattere urbanistico-commerciale e gestionale-economico su alcune questioni emergenti e sulle problematiche presenti nel contesto localizzativo dell’immobile ex commerciale in oggetto.

4) Individuazione degli operatori economici (del settore logistico-produttivo, e-commerce) e inserimento del caso di studio di Cortenuova nella redazione di tesi, progetti ed elaborati di laurea del Politecnico di Milano.

Timing: giugno 2018- dicembre 2019

Rassegna stampa locale (Eco di Bergamo, 6 novembre 2019)

Confcommercio Puglia e Confesercenti Puglia_corso di FORMAZIONE_Il Manager di Distretto del commercio_18-19 giugno 2019

Attività di formazione promossa da Confesercenti Puglia e Confcommercio Puglia finalizzata alla definizione della figura professionale del MANAGER DI DISTRETTO introdotta da Regione Puglia con le recenti politiche sui distretti commerciali (ai sensi della L.R. 16 aprile 2015, n. 24 “Codice del commercio”, articolo 13, comma 1, e dal regolamento 15 luglio 2011, n. 15).

18 giugno 2019, prof. Luca Tamini, URB&COM Lab, Politecnico di Milano

  • Politiche attive dei servizi commerciali e rigenerazione urbana
  • La “cassetta degli attrezzi” dei nuovi distretti del commercio
  • Il profilo del manager di distretto del commercio

19 giugno 2019, arch. Elena Franco, architetto, esperta di town centre management 

  • Strumenti per la gestione integrata del commercio urbano
  • Nuovi trend in materia di town centre management
  • La figura del manager per la gestione integrata del commercio urbano

martedì 18 e mercoledì 19 giugno 2019 ore 9,30-17,30 – Hotel Hilton Garden Inn – LECCE

 

 

 

Politecnico di Milano_”Le sale cinematografiche di Milano: storia, evoluzione, attualità”_23 maggio 2019

Il convegno – organizzato dal Dipartimento di Architettura e Studi Urbani – intende avviare un dialogo interdisciplinare sulle sale cinematografiche di Milano (dalle origini a oggi) che mira ad approfondire la loro storia e il loro ruolo nella connotazione dello spazio urbano.

Nel corso del Novecento i cinema milanesi, costruiti ex-novo o adattati in edifici preesistenti, costituivano infatti una tangibile presenza nel tessuto urbano, soprattutto nei quartieri periferici dove rappresentavano uno dei (pochi) luoghi di aggregazione sociale e promozione culturale. A seguito delle pressioni dell’industria cinematografica e delle dinamiche del mercato urbano, negli ultimi decenni molti cinema milanesi hanno dovuto chiudere o trasformarsi radicalmente e ciò ha comportato la perdita di un patrimonio architettonico rilevante strettamente legato alle vicende dell’architettura italiana del Novecento. Oggi la fruizione cinematografica avviene in spazi come i multiplex, diversamente integrati nel territorio. Allo stesso tempo vi sono sale dismesse o abbandonate che si rivelano ambienti disponibili per rifunzionalizzazioni e nuove ipotesi progettuali.

Il convegno, che si relaziona alle iniziative del progetto di ricerca Luoghi di aggregazione sociale e culturale nelle realtà periferiche milanesi nel corso del XX secolo: chiese, scuole, cinematografi (LabSCAP – Storia e critica dell’architettura e del paesaggio), intende coinvolgere su questi temi storici dell’architettura e della città, progettisti, pianificatori, storici del cinema, sociologi, registi, operatori cinematografici e altri soggetti interessati alla storia e al destino delle sale milanesi e dei loro pubblici.

9.15 – 10.00 Saluti Istituzionali
– Emilio Faroldi, prorettore del Politecnico di Milano
– Gabriele Pasqui, direttore del Dipartimento di Architettura e Studi Urbani
– Milano e il cinema, Filippo Del Corno, assessore alla Cultura, Comune di Milano

10.00 – 11.30 Sessione 1
Gli spazi del cinema oggi tra sviluppo e abbandono
– Luca Tamini, Dipartimento di Architettura e Studi Urbani, Dal cinema monosala al fenomeno Netflix: evoluzione, tutela, dismissione
– Mariagrazia Fanchi, Università Cattolica di Milano, Ma al cinema è tutta un’altra cosa. Vissuti, pratiche ed esperienze dei pubblici di cinema contemporanei
– Luca Maria Francesco Fabris, Dipartimento di Architettura e Studi Urbani, Il futuro delle Sale delle Comunità. Rigenerazione e riattivazione: alcune proposte

11.30 – 13.00 Sessione 2
L’architettura delle sale cinematografiche milanesi
– Giovanna D’Amia, Dipartimento di Architettura e Studi Urbani, Alessandro Rimini e gli altri: una ricerca sulle sale milanesi
– Nicoletta Ossanna Cavadini, Centro Culturale Chiasso, La sala storica come bene culturale: le sale dismesse e rifunzionalizzate
– Paolo Bossi, Dipartimento di Architettura e Studi Urbani, Le sale cinematografiche nei complessi parrocchiali del secondo dopoguerra

14.30 – 16.30 Sessione 3
Il cinema come spazio sociale: un percorso storico
– Elena Mosconi, Università di Pavia, Pubblicistica e pubblicità delle sale cinematografiche negli anni ’30
– Raffaele De Berti, Università di Milano, Le prime nelle sale cinematografiche degli anni ’50 e ‘60
– Matteo Pavesi, Fondazione Cineteca Italiana, Non solo sogni: la sala come spazio sociale
– Eleonora Roaro, Università di Udine, Verso il formato widescreen: i cambiamenti tecnologici degli anni ’50
– Nazzareno Mazzini, IED Milano, IES Abroad Milan, Due film in una volta cento lire: le sale cinematografiche nei film milanesi

17.00 – 18.00 Tavola Rotonda
Luoghi del cinema e spettatori oggi: scenari e prospettive
Partecipano:
– Domenico Dinoia, FICE e Cinema Palestrina
– Stefano Losurdo, AGIS Lombardia
– Graziano Palamara, Il Cinemino
– Riccardo Rocco, architetto, progettista Anteo Palazzo del Cinema
Coordina: Corinna Morandi, Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia
di Milano

  • A seguire: Aperitivo in Aula Magna

20.30 – 23.00 Proiezioni cinematografiche
Museo Interattivo del Cinema – MIC
(Manifattura Tabacchi – viale Fulvio Testi 121 – Ingresso libero fino a esaurimento posti)
Mexico! Un cinema alla riscossa di Michele Rho, 2017, 73 min.
Era la città dei cinema di Claudio Casazza, 2010, 70 min.


giovedì 23 maggio 2019

  • ore 9,15-18,00 – Politecnico di Milano – Aula Magna – Piazza Leonardo da Vinci 32
  • ore 20,30-23,00 – Museo Interattivo del Cinema – viale Fulvio Testi 121

 


 

Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia__Riprogettare le aree e i fabbricati dismessi_13 maggio 2019

Convegno organizzato dalla Commissione Trasporti e Viabilità e dalla Commissione Centro Studi Urbanistici dell’Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (3 CFP).

In questo primo di due incontri studio nella prima parte viene focalizzata l’attenzione sugli interventi di trasformazione urbana in Lombardia (con particolare riferimento ai progetti di Porta Nuova e di City Life a Milano) e sui progetti di riqualificazione nel Comune di Bergamo, ponendo attenzione alle politiche che hanno reso possibili tali trasformazioni; nella seconda parte vengono presentati i casi studio di Londra (King Cross) e di Lubiana (capitale verde europea 2016) con attenzione all’evoluzione tematica degli interventi di rigenerazione urbana.

14.30 SALUTI DI APERTURA
  • Andrea Falsirollo, Presidente Ordine Ingegneri di Verona e provincia
  • Ilaria Segala, Assessore Pianificazione urbanistica, Programmazione interventi per abbattimento barriere architettoniche, Edilizia privata, Edilizia economica e popolare, Ambiente del Comune di Verona

INTRODUZIONE

  • Giovanni Montresor, Vice Presidente Centro Nazionale Studi Urbanistici

14.45 INTERVENTI DI TRASFORMAZIONE URBANA IN LOMBARDIA

  • L’ATTUAZIONE DEI PROGETTI PORTA NUOVA E CITYLIFE A MILANO. NORME REGIONALI PER RIDURRE IL CONSUMO DI SUOLO Luca Tamini, Politecnico di Milano
  • POLITICHE DEL COMUNE DI MILANO PER LA RIGENERAZIONE URBANA Laura Montedoro, Politecnico di Milano
  • I PROGETTI DI RIGENERAZIONE DEL COMUNE DI BERGAMO Francesco Valesini, Assessore alla riqualificazione urbana, Edilizia pubblica e privata e Patrimonio immobiliare del Comune di Bergamo

16.15 LE MIE CITTÀ: INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA DI PITTURA DI LAURA FACCHINELLI

  • Presentazione a cura di: Maria Giovanna Piva Ingegnere, Venezia

16.45 CASI STUDIO

  • EVOLUZIONE TEMATICA DEGLI INTERVENTI DI RIGENERAZIONE URBANA Marina Dragotto, direttrice AUDIS
  • RIGENERAZIONE A LONDRA, L’ESEMPIO DI KING CROSS Michelangelo Savino, Università di Padova
  • COSTRUIRE LA CITTA’, L’ESPERIENZA DI LUBIANA Giovanni Furlan, Università di Bologna

18.15 DIBATTITO E CONCLUSIONI


lunedì 13 maggio 2019 ore 14,30-18,30 – Sede Ordine Ingegneri – Via Santa Teresa 12 – Verona

ANCI Veneto_corso di alta FORMAZIONE_I Distretti del Commercio_8 maggio – 5 giugno 2019

Attività di formazione promossa da ANCI Veneto e tenuta dall’arch. Elena Franco e dal prof. Luca Tamini, finalizzata alla PREPARAZIONE AI BANDI regionali 2019, allo studio di STRUMENTI E SOLUZIONI PRATICHE a scala locale, alla definizione della figura professionale del MANAGER DI DISTRETTO introdotta da Regione Veneto con la D.G.R. n. 1912 del 14 ottobre 2014.

Mercoledì 8 maggio 2019

  • I distretti del commercio: uno strumento consolidato di intervento per la gestione integrata del commercio. Buone pratiche nazionali e internazionali
  • Le politiche attive per il commercio e la governance di distretto: attori, strategie, strumenti
  • Visione e strategia: come definire e monitorare gli obiettivi comuni di sviluppo
  • Contenuti del programma di intervento
  • Lavoro in Gruppo: esercizio tra i partecipanti suddivisi in gruppo al fine di individuare i passaggi e gli strumenti necessari al processo tecnico amministrativo per lo sviluppo del distretto del commercio

Mercoledì 5 giugno 2019

  • Urbanistica e rigenerazione urbana, tassazione, fiscalità di vantaggio: come migliorare l’attrattività di un distretto del commercio
  • Placemaking & Placemanagement: come progettare e gestire gli spazi pubblici del distretto
  • Logistica urbana e accessibilità
  • Commercio e turismo: un’alleanza per lo sviluppo
  • Il Manager di Distretto
  • Lavoro in Gruppo: esercizio tra i partecipanti suddivisi in gruppo al fine di individuare iniziative e azioni per lo sviluppo del distretto del commercio.

mercoledì 8 maggio 2019 e mercoledì 5 giugno 2019 ore 9,00-17,30 – Centro Civico “Fabio Presca” – via C. Colombo 1 – Selvazzano Dentro (PD)

PROGRAMMA

ISCRIZIONI

Laboratorio RUR_Trasformare la città: sfida o necessità?_Rovereto (TN)_1° aprile 2019

Ciclo di conferenze “Parliamo di Rigenerazione” promosso dal Laboratorio sulla Rigenerazione Urbana di Rovereto:

Aprirà i lavori il Sindaco del Comune di Rovereto Francesco Valduga.


1° aprile 2019 ore 20,30 – Sala Fondazione Caritro – piazza Rosmini 5 – Rovereto

PROGRAMMA

Continua

Distretti del commercio: i nuovi finanziamenti regionali_Este (PD)_14 febbraio 2019

Nel marzo 2018 i Comuni del Veneto hanno formalizzato la costituzione dei Distretti del Commercio: n. 58 aggregati urbani e territoriali per un totale di 111 Comuni aderenti (approvati con deliberazione della Giunta regionale n. 237 del 6 marzo 2018).

Anci Veneto, con la Regione del Veneto ed il patrocinio del Comune di Este, organizza un evento pubblico sul tema dei Distretti del Commercio, con l’intervento dell’assessore regionale allo Sviluppo economico ed Energia, delle associazioni di categoria e di esperti regionali e nazionali.

Scopo dell’incontro è, da un lato, analizzare quanto fatto nel corso degli anni a partire dalla L.R. 50/2012, istitutiva dei Distretti del Commercio, che ha innovato il settore con questo strumento di promozione dello sviluppo del territorio e delle attività commerciali. Dall’altro, fare il punto sullo stato dell’arte dello strumento, visto lo stanziamento della Regione (con la recente L.R. 43/2018) di € 5.000.000,00 sul fondo di rotazione per le piccole e medie imprese del commercio.

PROGRAMMA

Ore 09:45    Apertura sala e registrazione  partecipanti
Ore 10:00    Saluti istituzionali e breve introduzione all’incontro con

Roberta GALLANA, Sindaco di Este
Maria Rosa PAVANELLO, Presidente Anci Veneto e Sindaco di Mirano
Otello VENDRAMIN, Direttore Generale Ascom Padova
Nicola ROSSI, Presidente Confesercenti Veneto Centrale

Ore 10:30

“La Regione del Veneto e gli interventi a favore dei Distretti del Commercio:”
Roberto MARCATO, Assessore allo Sviluppo Economico ed Energia della Regione del Veneto

“Il modello distrettuale in Veneto: esperienze e prospettive”
Avv. Giorgia VIDOTTI, Direttore della Direzione Industria, Artigianato, Commercio e Servizi della Regione del Veneto

“Monitoraggio dei progetti: esiti e buone pratiche per i nuovi finanziamenti regionali”
Dott.ssa Luisa LUISE, Direttrice U.O. Commercio e Servizi, Regione del Veneto

Ore 12:00

“Scenari distrettuali: dai progetti-pilota alle politiche integrate”
Prof. Luca TAMINI, Docente Associato di Urbanistica al Politecnico di Milano

Ore 12:30

“La gestione dei Distretti del Commercio: strumenti e  strategie”
Arch. Elena FRANCO, Esperta di Distretti del Commercio, autrice di articoli e saggi sul tema

Ore 13:00    Spazio ai quesiti e al dibattito

Ore 13:30    Conclusione dell’incontro


14 febbraio 2019 ore 1o,00 – Sala Consiliare del Comune di Este (PD) – Piazza Maggiore 6 – Este (PD)

PROGRAMMA

Invito ANCI Veneto

MATERIALI Regione Veneto

Continua