Comune di PARMA_Tutela e sostegno delle attività economiche del centro storico e del tessuto urbano di Parma: sperimentazione di progetti pilota e strumenti in un’ottica integrata di regolazione urbanistica_2018-2020

COMUNE DI PARMA
Settore Cultura, Giovani e Sviluppo Strategico del Territorio con Settore Attività Economiche e Promozione del Territorio e Settore Sviluppo e Pianificazione del Territorio

Il contributo di ricerca si articola in tre azioni distinte per finalità e contenuti ma sinergiche tra loro:

1. Progetti di promozione e marketing del territorio in vista di Parma Capitale italiana della Cultura 2020-21, assegnata il 16 febbraio 2018 dal Ministero dei beni e della attività culturali e del turismo che metterà in gioco “una visione di città trasversale ai vari ambiti: dalla cultura all’urbanistica, dal sociale al turismo, dall’ambiente agli educativi e alle pari opportunità” attraverso “una sinergia stabile e virtuosa tra pubblico e privato”;

2. Attivazione di un progetto pilota per la valorizzazione integrata delle attività economiche urbane. L’obiettivo è quello di supportare – in sinergia con i settori dell’Urbanistica, della Cultura, della Viabilità e dell’Ambiente – i progetti pilota attraverso il monitoraggio delle dinamiche localizzative delle attività economiche urbane e turistiche del centro storico e degli impatti che le differenti politiche comunali avranno su di esse;

3. Interventi di tutela e sostegno alle attività commerciali del tessuto urbano consolidato e del centro storico. L’obiettivo è quello di offrire una serie di contributi tecnici all’elaborazione della Variante urbanistica (RUE) relativa alla componente commerciale e per la definizione, gestione e attuazione di strumenti regolativi, in modo da offrire un riferimento costante per la componente tecnica comunale.

Responsabile scientifico: prof. Luca Tamini con dott. Giorgio Limonta e dott. Mario Paris.

Timing: giugno 2018- dicembre 2020

“PARMA al centro”_convegno 16 febbraio 2017

Convegno

PARMA AL CENTRO. IL PIANO STRATEGICO PER IL CENTRO STORICO


Intervengono:

Federico Pizzarotti, Sindaco del Comune di Parma

Luca Tamini, URB&COM Lab Politecnico di Milano

Luca Zanderighi, Università degli Studi di Milano

Alessandro Palmas, OpenStreetMap per Wikimedia Italia

Cristiano Casa, Assessore al Commercio e al Turismo del Comune di Parma


16 febbraio 2017 – Parma – Palazzo del Governatore – ore 15,30

Programma del convegno

LINK COMUNE DI PARMA

Continua

Comune di Parma_Piano strategico per il centro storico e Criteri qualitativi per le medie strutture di vendita (ai sensi della Direttiva Servizi)_2015-2017

COMUNE DI PARMA
Settore Attività Economiche e Promozione del Territorio

Il contributo si configura come un supporto metodologico e un accompagnamento tecnico-scientifico

focalizzato nella restituzione di un quadro di conoscenze e di proposte di carattere urbanistico-commerciale e gestionale

per il riposizionamento strategico del centro storico di Parma, in relazione alla sua articolazione urbanistica e insediativa e alle geografie dell’offerta di carattere economico e commerciale.

In parallelo, la redazione dei Criteri qualitativi per le medie strutture di vendita – ai sensi del recepimento della Direttiva Servizi (D.Lgs. 59/2010) – è stata orientata all’individuazione di indicatori di impatto delle domande di autorizzazione di nuove medio-piccole e medio-grandi strutture di vendita e delle relative modalità di compensazione, in particolare, sul tessuto del centro storico.

Responsabili: prof. Luca Tamini, prof. Luca Zanderighi (Dipartimento di Economia, Management e Metodi Quantitativi, Università degli Studi di Milano) con Giorgio Limonta, Mario Paris.

Timing: aprile 2015- febbraio 2017

“Ciclabilità urbana e valorizzazione delle attività economiche locali”_Bussolengo_incontro pubblico 5 ottobre 2016

Incontro pubblico

Ciclabilità urbana e valorizzazione delle attività economiche locali


Introduce Paola Boscaini, Sindaco

Interventi

  • Luca Tamini, docente di Progettazione urbanistica di strutture commerciali, Politiche e progetti di rilancio del sistema di offerta commerciale in un’ottica di distrettualità
  • Paolo Pileri, docente di Pianificazione territoriale ambientale, Occupazione ed economie da cicloturismo. Il caso VENTO

Ne discutotno

  • Eugenio Gattolin, Confcommercio Veneto
  • Michele Lacchin, Confesercenti Veneto
  • Carlo Maraia, Assessore all’Ecologia, commercio e attività produttive
  • Annalisa Scaramuzzi, Assessore all’Urbanistica

5 ottobre 2016 – Biblioteca Civica di Bussolengo – ore 21,00

Programma del convegno

Continua