Confcommercio ASTI_Indirizzi per il rilancio delle attività economiche urbane del centro storico: geografie dell’offerta e proposte strategiche di carattere urbanistico e fiscale_luglio 2019-dicembre 2020

Attività di studio e ricerca svolta da URB&COM Lab per il CISE – Construction Innovation and Sustainable Engineering, consorzio universitario costituito dal Politecnico di Milano, Università di Bergamo, Università di Brescia, Università di Pavia e Università di Parma.

Tale incarico si articola in tre azioni distinte per finalità e contenuti ma sinergiche tra loro, affiancate da un percorso di alta formazione (p.to 4) sul tema delle politiche distrettuali:

1) Ricognizione qualitativa di carattere interpretativo dei differenti documenti regolativi e di indirizzo normativo e progettuale prodotti dall’Amministrazione Comunale nei diversi ambiti settoriali;

2) Restituzione interpretativa del contesto di offerta del centro storico con un puntuale riferimento all’individuazione delle caratteristiche quantitative e qualitative attraverso uno studio degli addensamenti commerciali, con l’identificazione spaziale e insediativa delle polarità del sistema di offerta commerciale nell’area centrale e urbana di Asti utile a descrivere alcune dinamiche evolutive;

3) Un insieme di indicazioni, di indirizzi e contributi propositivi di carattere urbanistico-commerciale su alcune questioni emergenti e problematiche presenti nel contesto urbano e territoriale di studio;

4) Corso di alta formazione sulle politiche attive dei servizi commerciali e sulla figura professionale del manager di distretto.

Timing: luglio 2019 – dicembre 2020

Laboratorio RUR_Trasformare la città: sfida o necessità?_Rovereto (TN)_1° aprile 2019

Ciclo di conferenze “Parliamo di Rigenerazione” promosso dal Laboratorio sulla Rigenerazione Urbana di Rovereto:

Aprirà i lavori il Sindaco del Comune di Rovereto Francesco Valduga.


1° aprile 2019 ore 20,30 – Sala Fondazione Caritro – piazza Rosmini 5 – Rovereto

PROGRAMMA

Continua

Distretti del commercio: i nuovi finanziamenti regionali_Este (PD)_14 febbraio 2019

Nel marzo 2018 i Comuni del Veneto hanno formalizzato la costituzione dei Distretti del Commercio: n. 58 aggregati urbani e territoriali per un totale di 111 Comuni aderenti (approvati con deliberazione della Giunta regionale n. 237 del 6 marzo 2018).

Anci Veneto, con la Regione del Veneto ed il patrocinio del Comune di Este, organizza un evento pubblico sul tema dei Distretti del Commercio, con l’intervento dell’assessore regionale allo Sviluppo economico ed Energia, delle associazioni di categoria e di esperti regionali e nazionali.

Scopo dell’incontro è, da un lato, analizzare quanto fatto nel corso degli anni a partire dalla L.R. 50/2012, istitutiva dei Distretti del Commercio, che ha innovato il settore con questo strumento di promozione dello sviluppo del territorio e delle attività commerciali. Dall’altro, fare il punto sullo stato dell’arte dello strumento, visto lo stanziamento della Regione (con la recente L.R. 43/2018) di € 5.000.000,00 sul fondo di rotazione per le piccole e medie imprese del commercio.

PROGRAMMA

Ore 09:45    Apertura sala e registrazione  partecipanti
Ore 10:00    Saluti istituzionali e breve introduzione all’incontro con

Roberta GALLANA, Sindaco di Este
Maria Rosa PAVANELLO, Presidente Anci Veneto e Sindaco di Mirano
Otello VENDRAMIN, Direttore Generale Ascom Padova
Nicola ROSSI, Presidente Confesercenti Veneto Centrale

Ore 10:30

“La Regione del Veneto e gli interventi a favore dei Distretti del Commercio:”
Roberto MARCATO, Assessore allo Sviluppo Economico ed Energia della Regione del Veneto

“Il modello distrettuale in Veneto: esperienze e prospettive”
Avv. Giorgia VIDOTTI, Direttore della Direzione Industria, Artigianato, Commercio e Servizi della Regione del Veneto

“Monitoraggio dei progetti: esiti e buone pratiche per i nuovi finanziamenti regionali”
Dott.ssa Luisa LUISE, Direttrice U.O. Commercio e Servizi, Regione del Veneto

Ore 12:00

“Scenari distrettuali: dai progetti-pilota alle politiche integrate”
Prof. Luca TAMINI, Docente Associato di Urbanistica al Politecnico di Milano

Ore 12:30

“La gestione dei Distretti del Commercio: strumenti e  strategie”
Arch. Elena FRANCO, Esperta di Distretti del Commercio, autrice di articoli e saggi sul tema

Ore 13:00    Spazio ai quesiti e al dibattito

Ore 13:30    Conclusione dell’incontro


14 febbraio 2019 ore 1o,00 – Sala Consiliare del Comune di Este (PD) – Piazza Maggiore 6 – Este (PD)

PROGRAMMA

Invito ANCI Veneto

MATERIALI Regione Veneto

Continua

Immobili commerciali. Come cambiano spazi, regole e format del retail_Milano 27 settembre 2018

Coordina i lavori della giornata: Riccardo Delli Santi, Presidente AGIDI; Avvocato STUDIO LEGALE DELLI SANTI

– 08:45 Registrazione dei partecipanti
– 9.00 Apertura dei lavori a cura del Coordinatore

– 9.15 LA TRASFORMAZIONE DEGLI IMMOBILI COMMERCIALI: INNOVARE MODELLI E REGOLE PER ACCRESCERE LA COMPETITIVITÀ
Luca Tamini, Professore di Urbanistica e Responsabile URB&COM LAB – POLITECNICO DI MILANO

– 9.45 E-COMMERCE VS RETAIL: LA FINE DI UN CONFLITTO E L’INIZIO DI UN’ALLEANZA
Renato Loffredo, Senior Research Analyst CBRE ITALY

– 10.15 IL MUTATO SCENARIO DEI CONSUMI E LE RICADUTE SUGLI ASPETTI CONTRATTUALI TRA PROPRIETÀ E TENANT
Davide Braghini, Socio AGIDI; Partner GIANNI ORIGONI GRIPPO CAPPELLI & PARTNERS

– 10.45 IL QUADRO NORMATIVO E I RECENTI ORIENTAMENTI GIURISPRUDENZIALI IN MATERIA DI INDENNITÀ DI AVVIAMENTO
Giuseppe Pinca, Leasing Lawyer ECE

11:15 Coffee Break

– 11.45 L’AFFERMAZIONE DELLE FOOD COURT COME ANCORA DEI CENTRI COMMERCIALI
Roberto Bramati, Presidente SPAZIO FUTURO; Presidente Commissione Food e Food Court CNCC; Consulente tecnico Mapic F&B

– 12.00 LA FRAZIONABILITÀ E LA RIMODULAZIONE DEGLI SPAZI ALL’INTERNO DELLO STESSO CENTRO COMMERCIALE: ITER GIURIDICI E PROCEDURE
Thomas Mambrini, Avvocato Of Counsel COCUZZA E ASSOCIATI STUDIO LEGALE

– 12.30 I NUOVI CONCEPT NELL’ERA DELL’E-COMMERCE: COME INNOVARE PER RIAFFERMARE LA CENTRALITA’ DEL CENTRO COMMERCIALE
Luca Maria Verpelli, Amministratore Delegato ODOS GROUP

– 13:00 Chiusura dei lavori a cura del Coordinatore


27 settembre 2018 ore 8,45/13,00 – Hotel Scala – Milano

PROGRAMMA

ISCRIZIONE

Continua

Politiche per il commercio, centri storici, rigenerazione urbana_CHIA (CA) 21 settembre 2018

Conferenza di Sistema 2018 Confcommercio Imprese per L’Italia

Venerdì 21 settembre 2018

Ore 9,30 II SESSIONE
Intervento del Direttore Generale Francesco Rivolta, presentazione gruppi di lavoro

Ore 10,00 FOCUS LA NUOVA TERZIARIZZAZIONE “LA PRODUZIONE IN RETE DIVENTA SERVIZIO”
– Chairman Renato Mattioni, Capo di Gabinetto del Presidente Confederale
– Enzo Rullani, Professore “Strategie di impresa ed Economia e gestione della conoscenza” Università
Ca’ Foscari di Venezia
– Andrea Granelli, Presidente di Kanso
– Roberto Panzarani, Presidente Studio Panzarani

11,15 Coffee break
11,30 GRUPPI DI LAVORO A TEMA
1. POLITICHE PER IL COMMERCIO, CENTRI STORICI, RIGENERAZIONE URBANA
Coordina: Enrico Postacchini
Referenti tecnici: Marisa Ameli, Roberta Capuis, Roberto Cerminara
Relatori: Roberto Ravazzoni, Dipartimento di Comunicazione ed Economia
Luca Tamini, Professore di Urbanistica, Politecnico di Milano


21 settembre 2018 ore 9,30/18,00 – Chia Laguna Resort – Chia (CA)

PROGRAMMA

Continua

Laboratorio Nazionale su Rigenerazione Urbana. Spazi dismessi per rilanciare commercio e città_convegno nazionale_BERGAMO 12 luglio 2018

Dare forma ai fondi: partiamo dalle città – Roadshow 2018

Terza tappa: Bergamo

Ore 10,30 Registrazione
ore 11.00 Indirizzi di saluto
– Oscar Fusini, Direttore Ascom Confcommercio Bergamo
– Maria Paola Esposito, Segretario Generale della Camera di Commercio di Bergamo
– Alberto Marchiori, Incaricato per le Politiche Ue di Confcommercio-Imprese per l’Italia
– Rappresentante Anci*

ore 11.40 Sessione 1
Le aree dismesse nelle strategie integrate di rigenerazione urbana. Interventi di introduzione alla tematica
– Francesco Valesini, Assessore alla riqualificazione urbana, edilizia pubblica e privata, patrimonio immobiliare del Comune di Bergamo, Città e commercio: riqualificazione urbana e nuovi paradigmi
– Luca Tamini, Professore di Urbanistica al Politecnico di Milano, Il riuso dei grandi contenitori urbani: vincoli e premialità

ore 12.15 Testimonianze e dibattito

ore 13.15 Light lunch

ore 14.30 Sessione 2
La riattivazione degli spazi dismessi per la rivitalizzazione economica della città. Interventi di introduzione alla tematica
– Paolo Mora, Direttore Generale Sviluppo Economico Regione Lombardia
Le Politiche regionali di valorizzazione e rigenerazione urbana nel commercio: l’esperienza di Regione Lombardia
– Luca Zanderighi, Professore di Marketing all’Università degli Studi di Milano
Spazi vuoti e marketing urbano: un problema di visione e di governance

ore 15.05 Testimonianze e dibattito
ore 16.00 Coffee Break
ore 16.20 Conclusioni e dibattito finale

* In attesa di conferma


12 luglio 2018 ore 10,30/17,30 – Sala conferenze Ascom-Confcommercio – Via Borgo Palazzo, 137 – Bergamo

programma

RASSEGNA STAMPA

REPORT DEGLI INTERVENTI

Continua

Comune di Bergamo_Criteri urbanistici per l’insediamento delle medie strutture di vendita_2017

Accordo di collaborazione tra la Fondazione Politecnico e il Comune di Bergamo (Direzione Affari istituzionali, attività economiche e progetti di sviluppo del commercio) per la redazione dei criteri per il rilascio delle autorizzazioni per l’insediamento e l’esercizio delle medie strutture di vendita al dettaglio.

In sinergia con l’adozione della Variante al Piano delle Regole del Comune di Bergamo, l’amministrazione comunale deve dotarsi di criteri e di nuovi strumenti regolatori che accompagnino l’attività autorizzativa per l’insediamento e l’esercizio delle medie strutture di vendita al dettaglio.

Il contributo di URB&COM consiste nel supporto metodologico e tecnico scientifico per la redazione del testo dei criteri autorizzativi per la tipologia dimensionale delle medie strutture di vendita, come definite dalla normativa nazionale e regionale vigente (cfr. art. 8 del D. Lgs. 114/98 e DGR Lombardia 5 dicembre 2007, n. VII/6024), in un percorso articolato nei seguenti contenuti principali:

A) definizione della classificazione delle medie strutture di vendita, articolazione dei contenuti analitico-informativi minimi per la predisposizione del rapporto di compatibilità viabilistica e infrastrutturale previsto dalla normativa regionale vigente, individuazione delle modalità di compensazione degli impatti e determinazione della partecipazione economica dei richiedenti;

B) correlazione con la disciplina urbanistica vigente, in particolare, per l’insediamento di medie strutture di vendita (ai sensi dell’ art. 17 bis delle nuove Norme del Piano delle Regole);

C) incontri tecnici con il personale comunale, le associazioni di categoria e il Distretto Urbano del Commercio di Bergamo di presentazione e di condivisione dei contenuti della bozza finale dei criteri.

Approvazione: Deliberazione Consiglio comunale n. 225 del 4 luglio 2017