Comitato per lo sviluppo economico locale di BRESCIA_”Piano strategico per il rilancio delle attività economiche urbane del centro storico”_novembre 2019-febbraio 2021

Studio pre COVID-19 e post COVID-19 (resp. scient.: prof. Luca Tamini) finalizzato a un’indagine conoscitiva e interpretativa dello stato di fatto (geografie dell’offerta) e alla predisposizione di proposte strategiche a carattere urbanistico e fiscale per il centro storico di Brescia e il suo perimetro distrettuale.

Lo studio si articola in tre azioni distinte per finalità e contenuti ma sinergiche tra loro:

A. Restituzione interpretativa del contesto di offerta del centro storico con particolare riferimento all’individuazione delle caratteristiche quanti/qualitative attraverso uno studio degli addensamenti commerciali, con l’individuazione delle polarità del sistema di offerta commerciale nell’area centrale e urbana di Brescia utile a descrivere alcune dinamiche evolutive pre COVID-19 (novembre 2019/febbraio 2020) e post COVID-19 (luglio 2020-febbraio 2021)

B. Ricognizione qualitativa di carattere interpretativo dei differenti documenti regolativi e di indirizzo normativo e progettuale prodotti dall’amministrazione comunale dai diversi ambiti settoriali

C. Un insieme di indicazioni, di indirizzi e contributi propositivi di carattere urbanistico-commerciale su alcune questioni emergenti e problematiche presenti nel contesto del Distretto Urbano del Commercio di Brescia: premialità urbanistiche, definizione di una rinnovata visione distrettuale del centro storico caratterizzata da una gestione integrata della rete commerciale e del sistema culturale-turistico e dal coordinamento con le altre politiche settoriali, attivazione di un tavolo integrato di lavoro con l’Amministrazione comunale e con le principali associazioni imprenditoriali e di categoria finalizzato all’individuazione condivisa di iniziative di governance evoluta.

Timing

  • 1° fase incarico: novembre 2019 – luglio 2020
  • 2° fase incarico: luglio 2020 – febbraio 2021

Rassegna stampa: febbraio 2020

Il commercio locale. Politiche urbanistiche e rilancio dei servizi commerciali_Melzo (MI) 22 gennaio 2020

Seminario di studio nel contesto dell’incarico al Politecnico di Milano (Consorzio CISE –  URB&COM Lab) finalizzato alla redazione di un supporto specialistico al nuovo Piano di Governo del Territorio sulle tematiche commerciali con l’obiettivo di definire indirizzi strategici per il rafforzamento del ruolo del commercio nel rilancio urbanistico, economico e sociale locale anche in considerazione delle recenti disposizioni normative in materia di rigenerazione urbana e disciplina del commercio e del futuro bando regionale 2020 di co-finanziamento dei Distretti Urbani del Commercio.

PROGRAMMA


mercoledì 22 gennaio 2020 – ore 21,00 – Biblioteca civica “Vittorio Sereni” – Via Agnese Pasta, 43 – Melzo (Città Metropolitana di Milano)

 

Comune di RHO (Città metropolitana di Milano)_PGT e politiche per la valorizzazione della rete commerciale locale_dicembre 2019-dicembre 2020

Attività di studio e ricerca svolta dal Dipartimento di Architettura e Studi Urbani (resp. contratto: prof. Gabriele Pasqui con prof. Stefano Guidarini, prof. Pierluigi Salvadeo e prof. Luca Tamini) per l’esecuzione delle seguenti attività:

  1. approfondimenti teorico-applicativi e progettuali relativi alle principali aree di trasformazione della città, prevalentemente già edificate, con riguardo sia agli spazi aperti fruibili dal pubblico sia agli immobili, dando così concreta attuazione ai temi della rigenerazione urbana;
  2. predisposizione di politiche e strategie per la valorizzazione della rete commerciale locale, in particolare, di quella del centro storico con la rete delle medie strutture di vendita, che contempli l’analisi dello stato di fatto, con la messa in evidenza delle relative criticità (es. unità sfitte vs. desertificazione commerciale) e opportunità, degli effetti attesi dalla realizzazione e ampliamento delle grandi strutture di vendita presenti nel contesto territoriale e la definizione di opportune forme di regolazione da recepire all’interno del futuro PGT e degli atti tecnici allegati.

Timing: dicembre 2019 – dicembre 2020

Comune di MELZO (Città metropolitana di Milano)_Redazione della componente commerciale della Variante al Piano di Governo del Territorio_giugno 2019-dicembre 2020

Attività di studio e ricerca svolta da URB&COM Lab per il CISE – Construction Innovation and Sustainable Engineering, consorzio universitario costituito dal Politecnico di Milano, Università di Bergamo, Università di Brescia, Università di Pavia e Università di Parma.

Tale incarico si pone in continuità con le attività in corso di svolgimento relative alla redazione del nuovo Documento di Piano e della Variante al Piano dei Servizi e al Piano delle Regole del Piano di Governo del Territorio del Comune di Melzo (approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 32 del 22/04/2009, pubblicato sul BURL del 29/07/2009 – serie, avvisi e concorsi n. 30) e rafforzative delle politiche di sostegno e incentivazione al commercio locale già attuate dall’amministrazione comunale (es. Avviso pubblico per l’assegnazione di contributi economici finalizzati a sostenere nuove attività commerciali e artigianali approvato con Determina n. 42 del 16/01/2019).

L’attività consiste nella redazione di un supporto specialistico al nuovo Piano di Governo del Territorio sulle tematiche commerciali con l’obiettivo di definire indirizzi strategici per il rafforzamento del ruolo del commercio nel rilancio urbanistico, economico e sociale del comune anche in considerazione delle vigenti disposizioni normative in materia di disciplina del commercio.

Timing: giugno 2019 – giugno 2020

Confesercenti Regionale Lombardia_”Piani di Governo del Territorio e regolazione urbanistica dei servizi commerciali e logistici in Regione Lombardia: buone pratiche, linee guida e indirizzi strategici”_luglio 2019-marzo 2020

Nell’ambito della Convenzione Quadro tra il Politecnico di Milano – Dipartimento di Architettura e Studi Urbani (resp.: prof. Luca Tamini) e Confesercenti Lombardia per attività di collaborazione scientifica, firmata il 4 febbraio 2019, tale programma di ricerca si configura come supporto metodologico e tecnico-scientifico focalizzato alla restituzione di un quadro di conoscenze e di proposte di carattere urbanistico-commerciale derivanti da una lettura critica degli elementi normativi e regolativi presenti in un campione significativo di Piani di Governo del Territorio attualmente vigenti in Regione Lombardia.

Obiettivi:

– definizione del campione di Comuni tenendo conto sia della forte diversificazione territoriale e demografica lombarda, sia degli ambiti oggetto di localizzazione delle grandi strutture di vendita, dei parchi commerciali pianificati e “di fatto”, delle nuove piattaforme logistiche, delle dismissioni commerciali di grande formato e delle politiche attive del commercio (Distretti del commercio);

– individuazione delle criticità e delle opportunità presenti nei documenti urbanistici analizzati e definizione di obiettivi strategici di medio periodo orientati alla redazione di linee guida e indirizzi di carattere urbanistico e commerciale sia per il governo dei differenti insediamenti commerciali, sia per il sostegno e il rilancio delle attività economiche urbane (es. trattamento urbanistico e regolativo dei distretti del commercio e delle piattaforme logistiche, coerenza con la nuova legge regionale sulla rigenerazione urbana e territoriale, …).

Timing: luglio 2019 – marzo 2020

Laboratorio Nazionale su Rigenerazione Urbana. Spazi dismessi per rilanciare commercio e città_convegno nazionale_BERGAMO 12 luglio 2018

Dare forma ai fondi: partiamo dalle città – Roadshow 2018

Terza tappa: Bergamo

Ore 10,30 Registrazione
ore 11.00 Indirizzi di saluto
– Oscar Fusini, Direttore Ascom Confcommercio Bergamo
– Maria Paola Esposito, Segretario Generale della Camera di Commercio di Bergamo
– Alberto Marchiori, Incaricato per le Politiche Ue di Confcommercio-Imprese per l’Italia
– Rappresentante Anci*

ore 11.40 Sessione 1
Le aree dismesse nelle strategie integrate di rigenerazione urbana. Interventi di introduzione alla tematica
– Francesco Valesini, Assessore alla riqualificazione urbana, edilizia pubblica e privata, patrimonio immobiliare del Comune di Bergamo, Città e commercio: riqualificazione urbana e nuovi paradigmi
– Luca Tamini, Professore di Urbanistica al Politecnico di Milano, Il riuso dei grandi contenitori urbani: vincoli e premialità

ore 12.15 Testimonianze e dibattito

ore 13.15 Light lunch

ore 14.30 Sessione 2
La riattivazione degli spazi dismessi per la rivitalizzazione economica della città. Interventi di introduzione alla tematica
– Paolo Mora, Direttore Generale Sviluppo Economico Regione Lombardia
Le Politiche regionali di valorizzazione e rigenerazione urbana nel commercio: l’esperienza di Regione Lombardia
– Luca Zanderighi, Professore di Marketing all’Università degli Studi di Milano
Spazi vuoti e marketing urbano: un problema di visione e di governance

ore 15.05 Testimonianze e dibattito
ore 16.00 Coffee Break
ore 16.20 Conclusioni e dibattito finale

* In attesa di conferma


12 luglio 2018 ore 10,30/17,30 – Sala conferenze Ascom-Confcommercio – Via Borgo Palazzo, 137 – Bergamo

programma

RASSEGNA STAMPA

REPORT DEGLI INTERVENTI

Continua

Comune di Bergamo_Criteri urbanistici per l’insediamento delle medie strutture di vendita_2017

Accordo di collaborazione tra la Fondazione Politecnico e il Comune di Bergamo (Direzione Affari istituzionali, attività economiche e progetti di sviluppo del commercio) per la redazione dei criteri per il rilascio delle autorizzazioni per l’insediamento e l’esercizio delle medie strutture di vendita al dettaglio.

In sinergia con l’adozione della Variante al Piano delle Regole del Comune di Bergamo, l’amministrazione comunale deve dotarsi di criteri e di nuovi strumenti regolatori che accompagnino l’attività autorizzativa per l’insediamento e l’esercizio delle medie strutture di vendita al dettaglio.

Il contributo di URB&COM consiste nel supporto metodologico e tecnico scientifico per la redazione del testo dei criteri autorizzativi per la tipologia dimensionale delle medie strutture di vendita, come definite dalla normativa nazionale e regionale vigente (cfr. art. 8 del D. Lgs. 114/98 e DGR Lombardia 5 dicembre 2007, n. VII/6024), in un percorso articolato nei seguenti contenuti principali:

A) definizione della classificazione delle medie strutture di vendita, articolazione dei contenuti analitico-informativi minimi per la predisposizione del rapporto di compatibilità viabilistica e infrastrutturale previsto dalla normativa regionale vigente, individuazione delle modalità di compensazione degli impatti e determinazione della partecipazione economica dei richiedenti;

B) correlazione con la disciplina urbanistica vigente, in particolare, per l’insediamento di medie strutture di vendita (ai sensi dell’ art. 17 bis delle nuove Norme del Piano delle Regole);

C) incontri tecnici con il personale comunale, le associazioni di categoria e il Distretto Urbano del Commercio di Bergamo di presentazione e di condivisione dei contenuti della bozza finale dei criteri.

Approvazione: Deliberazione Consiglio comunale n. 225 del 4 luglio 2017