Chi siamo


URB&COM  -  Laboratorio Urbanistica e Commercio

Unica struttura a livello accademico nazionale che si occupa delle relazioni disciplinari, normative e politiche tra urbanistica e commercio con competenze tecnico-scientifiche riconducibili alla disciplina urbanistica e a quella geografico-economica, con un forte orientamento all’integrazione tra formazione didattica e attività di ricerca di base e applicata. Attivo dal marzo 1998 URB&COM affianca all’attivitá di studio e ricerca quella di accompagnamento tecnico e di supporto metodologico a istituzioni pubbliche, soggetti privati, agenzie di sviluppo ed enti locali nell’elaborazione di indirizzi strategici e progettuali. 

SCARICA CV 2018

 

PROGETTI DI RICERCA 2018-2019: PoliS-Lombardia, Istituto regionale per il supporto alle politiche della Lombardia; Regione Lombardia-Direzione Generale Sviluppo economico; Comune di Parma-Settore Attività Economiche e Promozione del Territorio; Comune di Rovereto (TN)-Servizio Sviluppo Economico e Statistica; Confcommercio-Imprese per l'Italia, Settore Urbanistica e Progettazione Urbana (Laboratorio Nazionale su Rigenerazione Urbana)Confcommercio Lombardia; Confesercenti Lombardia; Confesercenti Puglia; Intesa Sanpaolo Provis Spa.

NETWORK e partnership di ricerca operativa consolidate: Regione Lombardia-Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario; Regione Veneto-Direzione Industria, Artigianato, Commercio e Servizi; Unioncamere Veneto-Centro studi e ricerche economiche e sociali; Éupolis Lombardia, Istituto superiore per la ricerca, la statistica e la formazione di Regione Lombardia; Camera di Commercio di Milano, Servizio studi e supporto strategico; Comune di Bergamo-Area Politiche del Territorio; Comune di Milano-Direzione Economia Urbana e Lavoro-Area Attività Produttive e Commercio; Provincia di Bergamo-Settore Pianificazione territoriale e Trasporti; Provincia di Milano-Servizio Pianificazione urbanistica e Programmazione infrastrutture; Distretto diffuso del commercio di rilevanza intercomunale di Peschiera Borromeo (MI); Consorzio del Circondario Imolese; Comune di Ancona-Servizio Attività Economiche; Comune di Bussolengo (VR)-Area Servizi Tecnici; Comune di Casalpusterlengo (LO)-Settore Urbanistica; Comune di Romano di Lombardia (BG)-Ufficio Gestione del Territorio; Comune di Cornate d’Adda (MI); Comune di Giussano (MB); Comune di Lentate sul Seveso (MB); Comune di Villasanta (MB); Comune di Oggiona con Santo Stefano (VA); Comune di Fiorenzuola d’Arda (PC); Comune di Castel Guelfo (BO); Comune di Correggio (RE); Comune di Occhiobello (RO); Altarea Italia; CNA Imola; CNCC Design Awards 2017 (giuria); Confcommercio Veneto; Confesercenti Veneto; Confesercenti Modena; Consalez Rossi Architetti Associati; Consorzio Centro Tessile Milano; Distretto Urbano del Commercio di Bergamo; Eurocommercial Properties Italia; Indicod Istituto per le imprese di beni di consumo; Lombardia Immobili d'Impresa; Milano Metropoli-Agenzia di Sviluppo; Pro Agency Parma; Reag Italia; Retail Award Italy 2018 (giuria); Società di trasformazione urbana (STU) La Stazione; Systematica Srl; Tea Srl; Tradelab; Venezi@Opportunità-Azienda speciale della Camera di Commercio di Venezia.

Network Politecnico di Milano: Fondazione Politecnico; Dipartimento ABC (co-direzione corso di alta formazione Programmare, progettare, gestire spazi commerciali, 2016), Dipartimento di Design (progetto L'Isola e le sue piazze, Comune di Milano e Regione Lombardia, 2016; progetto Social Food Club, Polisocial Award 2013); Dipartimento di Ingegneria Gestionale (progetto European Commission, CTC. Close To Customer, 2016).


I nomi di URB&COM

Curriculum breve. Professore associato di Urbanistica del Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano dove insegna Progettazione urbanistica di strutture commerciali e coordina due Laboratori di Urbanistica presso la Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni (CdL in Progettazione dell'Architettura e CdL in Architettura e Disegno urbano). Responsabile di URB&COM Lab, svolge attività di ricerca occupandosi di geografie urbane e di politiche del territorio, con particolare riferimento alla regolazione e alla gestione urbanistica delle polarità e dei servizi commerciali di prossimità e al riuso delle attività economiche urbane dismesse.

Ph.D. in Pianificazione territoriale ed ambientale, co-direttore scientifico della collana Innovazione e spazio pubblico di Bruno Mondadori, referee delle riviste scientifiche Cities, Italian Journal of Regional Science (SR Scienze Regionali), Territorio, Maggioli Editore e membro del comitato scientifico della rivista Urban Design Magazine. Già co-direttore del corso di alta formazione Programmare, progettare e gestire spazi commerciali promosso dalla Fondazione Politecnico e Confimprese, è stato esperto esterno dell'Osservatorio regionale del commercio di Regione Lombardia e ha volto assistenza scientifica presso l’International MBA della Business School (MIP) del Politecnico di Milano. Dal 2010 è docente al Master universitario in Real Estate Management promosso dal Dipartimento ABC.

Autore di diversi articoli e saggi pubblicati su riviste disciplinari e specializzate nazionali e internazionali (tra le quali Ciudades, Planum, Spazio e società, Territorio, Urbanistica) e dei recenti volumi: Re-activation of Vacant Retail Spaces. Strategies, Policies and Guidelines (Springer, 2018), Dismissioni commerciali e resilienza. Nuove politiche di rigenerazione urbana (con Zanderighi L., Egea, 2017), Spazio pubblico e attrattività urbana. L'Isola e le sue piazze (con Bruzzese A., Gerosa G., Bruno Mondadori, 2016), Social Food Club. Service e Food Design come abilitatori di nuovi modelli di sviluppo, innovazione e coesione sociale (con Maffei S., Villari B., Parini B., Macro Editore, 2016), Servizi commerciali e produzioni creative. Sei itinerari nella Milano che cambia (con Bruzzese A., Bruno Mondadori, 2014), Il progetto di centralità. La regolazione urbanistica degli aggregati commerciali (Rimini, Maggioli, 2011).

ORCID - Academia.edu - Research Gate - CV 2018 breve Tesi di laurea 2018-2010.

 
Ambito di ricerca. Metodologie di indagine conoscitiva e regolazione pubblica dei servizi commerciali urbani. Integrazione delle politiche insediative del commercio nei processi di governo del territorio. Imprenditorialità immigrata e specializzazione etnica dei luoghi d'acquisto. Valutazione integrata delle esternalità delle polarità urbane ed extraurbane. Territorializzazione e liberalizzazione dei servizi di interesse pubblico o generale. Dismissione commerciale urbana e Demalling.
 
Didattica [a.a. 2015/16]. Docente di Progettazione urbanistica di strutture commerciali, 1º semestre, 2º anno, corso di Laurea specialistica in Architettura presso la Scuola di Architettura e Società del Politecnico di Milano; 2º semestre: Laboratorio di Urbanistica, 1º anno, corso di Laurea in Progettazione dell'Architettura presso la Scuola di Architettura e Società del Politecnico di Milano
 

Curriculum breve. Urbanista laureato in Pianificazione Territoriale, Urbanistica e Ambientale presso il Politecnico di Milano, con tesi sul rapporto tra urbanistica e sviluppo dell'esercizio cinematografico nella regione urbana milanese, già assegnista di ricerca DiAP (2009 al 2010).

Svolge attività di didattica e ricerca presso il Dipartimento di Architettura e Studi Urbani, sulle tematiche di organizzazione, realizzazione e gestione di Sistemi Informativi Territoriali e analisi spaziale avanzata a supporto della programmazione commerciale alle diverse scale di governo del territorio.

Collabora alla redazione di piani urbanistici presso vari studi milanesi come consulente GIS per l'analisi territoriale avanzata e svolge attività di consulenza per il geomarketing.

 

Ambito di ricerca. GIS and retail planning, geomarketing

Didattica [a.a. 2016/17] Assistente senior del corso intergrato Progettazione e forme del disegno urbanistico (prof. Daniele Villa) al CdL triennale in Urbanistica e del corso di Progettazione urbanistica di strutture commerciali/Retail and Town Planning (prof. Luca Tamini) al CdL specialistica Science in Architecture del Politecnico di Milano.

Curriculum breve.  Architetto (BS e MS Politecnico di Milano, I - 2004, 2007), Dottore di ricerca (IUU dell’Universidad de Valladolid, E - 2014) e Visiting Researcher al CASA (University College of London, UK - 2012). Dal 2006 collabora con il Laboratorio Urb&Com come ricercatore e consulente e con l’Instituto Universitario de Urbanistica de la UVa dove è stato FPI Uva-Santander nel periodo 2010-2014. Attualmente è professore a contratto per il corso di Architectural Design Studio II, dove è responsabile del modulo di Urban Planning. Curatore del libro “Making Prestigious Places: how luxury influences the transformation of cities” (Routledge, in press), ed autore della monografia “Urbanistica dei superluoghi” (Maggioli, 2009) e di numerosi articoli per riviste scientifiche nazionali ed internazionali, è membro del consejo cientifico della rivista Ciudades (E). Nel 2015 è stato riconosciuto come ad-hoc Urbact Expert e dal 2016 è PoliMI International Fellowship nel dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano.

ORCID - Academia.edu - Research Gate - CV breve

Ambito di ricerca. Nel suo lavoro studia la distribuzione spaziale delle funzioni centrali -in particolare legate al terziario, al commercio e ai servizi- nei territori post-metropolitani alla scala urbana e territoriale, con una particolare attenzione ai loro impatti sulle realtà dei tessuti urbani consolidati e sugli ambiti a bassa densità. Attraverso le sue descrizioni del territorio realizzate tramite la produzione di spatial knowledge basato su metodi legati alla advanced spatial analysis, supporta i processi decisionali della pubblica amministrazione e di attori privati chiamati ad agire sul territorio, soprattutto alla scala metropolitana e/o in contesti di area vasta. Un approfondimento recente riguarda il tema del lusso -come settore economico e come sistema di valori- e delle sue influenze sulle trasformazioni della città contemporanea.

Didattica [a.a. 2016/17] Docente incaricato del corso annuale di Urban Planning al CdL triennale in Progettazione dell'Architettura della Scuola di Architettura e Società del Politecnico di Milano.

Curriculum breve. Architetto, specialista in Pianificazione del Territorio e dell'Ambiente e Ph.D. in Pianificazione Territoriale e Ambientale. 

Svolge attività professionale di consulenza nel campo della pianificazione e progettazione urbanistica, con particolare attenzione agli aspetti strategici, valutativi, normativi e progettuali dei processi di trasformazione del territorio.  Dal 2003 collabora con amministrazioni e con studi di progettazione e ricerca per la redazione di strumenti di analisi e progetti territoriali. Dal 2014 è membro del Team tecnico dei Contratti di fiume (Regione Lombardia - ERSAF). 

Dal 2006 è docente incaricato di "Analisi della città e del territorio" presso il Politecnico di Milano, Facoltà di Architettura e Società. Dal 2006 al 2011 ha insegnato Modelli etici all’Università IUAV di Venezia, Facoltà di Pianificazione del Territorio. È socio fondatore di “Officina 11” - Società Cooperativa Impresa Sociale a R.L., nata nel 2014 (www.o11.it), caratterizzata dalla multidisciplinarietà e dalla progettualità in grado di coniugare territorio, cultura, energia, ambiente. Da novembre 2017 è consigliere presso l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano. Ha pubblicato saggi e articoli sulle riviste CRU, Territorio e Scienza Regionali. Curatrice con Luca Tamini della pubblicazione collettanea La città in...4º Convegno Nazionale dei Dottorati di Ricerca in Pianificazione Territoriale e Urbanistica (Milano, Libreria CLUP, 2005) e curatrice del testo Welfare e Territorio (Alinea, Firenze, 2009).

Ambito di ricerca. Strumenti innovativi di pianificazione e ruolo della valutazione nelle pratiche urbanistiche. Politiche dei servizi urbani.

Didattica [a.a. 2017/18]. Docente incaricata del corso di Analisi della Città e del Territorio all'interno del Laboratorio di Urbanistica al 1º anno, corso di Laurea in Progettazione dell'Architettura presso la Scuola di Architettura e società del Politecnico di Milano.

Curriculum breve. Già professore ordinario di Urbanistica al Politecnico di Milano. Dal dicembre 2017 è vicepresidente dell'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano. E’ stata membro della Giunta del Dipartimento (prima DIAP, poi DAStU) e, fino a febbraio 2013, Presidente della sua Commissione scientifica. Membro dal 2002 del Collegio del Dottorato in Pianificazione urbana, territoriale e ambientale e dal 2009 del Collegio dell’International PhD Program Spatial Planning and Urban Development (poi Urban Planning and Design Policies) del Politecnico di Milano. E’ stata Principal academic tutor dell’Alta Scuola Politecnica (Politecnico di Milano-Politecnico di Torino) per i Multidisciplinary Projects: “Monitoring territorial effects due to commercial polarities along the Milan-Turin connection”, “EXPO 2015. Towards a polycentric Milano” e ”EXP-HOST: Great events and hospitality. Milan Expo 2015 and Turin Italia 150: new concepts and formats for new populations”. Per l’attività svolta, nel gennaio 2012  le è stato conferito il riconoscimento di Fellow of ASP.
Nel 1998 ha fondato presso il DAStU il Laboratorio di ricerca e consulenza Urb&Com e dal gennaio 2003 al marzo 2005 è stata membro del Comitato tecnico-scientifico della Direzione Commercio Fiere mercati della Regione Lombardia.

Ambito di ricerca. I suoi principali campi di studio sono: le trasformazioni fisiche e socioeconomiche di contesti insediativi “instabili” in quanto interessati da elementi esogeni perturbatori (modernizzazione delle reti infrastrutturali, localizzazioni di funzioni speciali ecc.); i rapporti tra commercio e territorio; la comprensione delle modalità con cui le nuove tecnologie digitali modificano l’uso dello spazio, con implicazioni molto rilevanti e ancora da esplorare sugli aspetti progettuali e di regolazione. 

Didattica. Ha insegnato nei corsi di Analisi della città e del territorio, di Analisi di piani e progetti, di Fondamenti di Urbanistica e nei Laboratori di Urbanistica e di progettazione urbanistica dei corsi di laurea in Pianificazione e in Architettura del Politecnico di Milano. E' titolare del Laboratorio di progettazione urbanistica della Laurea magistrale in Architettura e del Laboratorio tematico Trasformazioni economiche e nuovi spazi della distribuzione e della logistica: localizzazione, tipologie, paesaggio della Laurea triennale in Scienze dell'Architettura. Per il Dottorato internazionale SPUD è responsabile del coordinamento del workshop annuale tematico. Dal 2005 insegna presso l'Alta Scuola Politecnica-ASP dei Politecnici di Milano e di Torino dove coordina, come principal academic tutor, vari progetti multidisciplinari nel campo dell'innovazione delle metodologie di ricerca e progetto per le scienze del territorio.

Curriculum breve. Architetto, laureata presso l’Ecole d’Architecture de Paris La-Villette con la tesi Centre-(ville)commercial, stratégies marketing et développement urbain. Nel periodo della sua sua formazione, sviluppato all’interno di tre università (Ecole d’architecture de Nancy, Politecnico di Milano, l’Ecole d’architecture de Paris La-Villette) e ha preso parte a diversi workshop internazionali (Svezia, Cile). Alcuni dei suoi progetti legati a temi urbani sono stati esposti all’Urban Center di Milano (2012) e alla Fondazione Giancarlo Ferrè (2015). In Italia ha collaborato con lo studio BG&K Associati (ad es. ristrutturazione della Torre Galfa, 2015). Oggi vive in Francia, lavora a diversi progetti architettonici di creazione, ristrutturazione e ampliamento di medie e grandi strutture commerciali e partecipa allo sviluppo di ricerche accademiche sul tema della dismissione commerciale.

 

Ambito di ricerca. Studia il rapporto tra le trasformazioni urbane legate all’evoluzione dei format commerciali, con particolare riguardo alle strategie d’insediamento sviluppate dagli operatori privati e la relazione che esse hanno con le politiche settoriali e le strategie di governo del territorio sviluppate dall’attore pubblico ai diversi livelli, prestando particolarmente attenzione al caso francese.
 

Curriculum breve. Architetto, laureato presso il Politecnico di Torino nel 2012 con la tesi Dismissione commerciale. Strategie di demalling per Torino ha lavorato in diversi studi di architettura in Italia e all’estero e ha partecipato a conferenze e workshop internazionali. Nel 2014 ha pubblicato il libro Demalling. Una risposta alla dismissione commerciale, Maggioli Editore, Rimini, 2014 e ha realizzato il sito web www.demalling.com di approfondimento e aggiornamento al tema di ricerca.

Ambito di ricerca. Studia le dinamiche di fallimento e dismissione delle grandi strutture commerciali nel contesto italiano e americano e le conseguenti azioni di demalling, interventi architettonici e funzionali che hanno trasformato luoghi abbandonati in nuove realtà vivaci nel contesto urbano.