Comunità Montana di Valle Trompia (BS)_”Supporto tecnico-scientifico per il riconoscimento del Distretto Diffuso del Commercio”_febbraio-aprile 2021 (1° fase)

Attività di ricerca svolta da URB&COM Lab per il consorzio universitario CISE – Construction Innovation and Sustainable Engineering del Politecnico di Milano.

Il servizio di supporto tecnico-scientifico per l’analisi del dimensionamento e posizionamento territoriale del Distretto Diffuso del Commercio verrà svolto in stretto contatto con gli uffici preposti di Comunità Montana di Valle Trompia e il tavolo di coordinamento del commercio costituito dai 18 Comuni del territorio, in coerenza con la DGR Lombardia VIII/10397 del 28 ottobre 2009 e l’art. 4bis della L.R. n. 14 del 23 luglio 1999.

L’incarico consiste nella restituzione delle seguenti attività:

FASE 1:

– individuazione delle principali polarità del territorio costituite sia dagli attrattori commerciali che turistiche, manufatturiere, di servizio e ricettive;

– individuazione delle attività commerciali storicamente presenti nell’area ed espressione delle tipicità locali;

– analisi della qualità urbana (arredo urbano, aree verdi, segnaletica, pulizia, sicurezza) e analisi dell’offerta di servizi (animazione/eventi, attività culturali e di intrattenimento, quantità e qualità del servizio commerciale, ecc.);

– riconoscimento, individuazione e perimetrazione di ambiti specifici del distretto del commercio caratterizzati dalla presenza di addensamenti di attività economiche urbane e da una potenziale competitività dal punto di vista commerciale e territoriale;

– analisi delle potenzialità di sviluppo e di crescita, considerando le progettualità in corso che coinvolgono l’ambito del DID.

FASE 2:

– Governance del Distretto: definizione dell’Accordo di Distretto tra Comuni e Associazioni imprenditoriali del commercio e dell’artigianato maggiormente rappresentative a livello provinciale, Camera di Commercio di Brescia e partner locali;

FASE 3:

– redazione del Programma di Distretto con l’obiettivo di individuare strategie di medio periodo orientate alla definizione di politiche attive di carattere commerciale, urbanistico e fiscale per il sostegno e il rilancio delle attività economiche a scala urbana e territoriale;

FASE 4:

Monitoraggio: valutazione degli esiti delle politiche attive implementate – oltre gli effetti dell’emergenza sanitaria in corso (Covid-19) – considerata strategica al fine di verificare l’efficacia delle strategie intraprese.

Posted in News, Ricerca e consulenza scientifica and tagged , , , , .